Migliori siti scommesse stranieri

Migliori bookmaker stranieri per le scommesse basket

Nel mondo delle scommesse online, la pallacanestro è il secondo sport di squadra più per quantità di puntate dopo il calcio, e nel complesso si trova al terzo posto dopo il tennis. Anche in questo caso, come per le scommesse tennis, è l’alta probabilità dell’esito finale (50%) ad attirare sempre più bettors.

Ma non è solo questo a rendere interessanti le scommesse basket, quanto l’influenza delle skill dello scommettitore. Se sei un appassionato del basket come sport, segui i campionati, i risultati e un po’ di statistiche, sei sicuramente avvantaggiato rispetto al bookmaker, tenendo sempre presente comunque il fattore varianza.

Sui bookmaker non AAMS puoi puntare sulle partite della NBA e NCAA americane, sulla Serie A italiana, sull’Eurolega, Eurocup e Champions League e sui campionati delle altre nazioni dove la pallacanestro è molto popolare, vedi Spagna, Turchia, Francia, Argentina, Brasile e Germania.

Migliori siti stranieri Basket

BookmakerBonusGiochiInfo
Betmaster: il bookmaker .com con le quote migliori sulla Serie A Bonus fino a 100€ + 5€ a settimana Dettagli Bonus Betmaster info Bonus
CBet Bonus 100% fino a 500€ Dettagli Bonus Cbet info Bonus
betworld bookmaker con migliori quote champions Bonus fino a 100€ Dettagli Bonus Betworld info Bonus
campobet bookmaker con migliori quote primeira liga portoghese Bonus fino a 150€ Dettagli Bonus Campobet info Bonus
lsbet migliori quote sulla Liga Bonus fino a 120€ Dettagli Bonus Lsbet info Bonus
librabet miglior bookmaker ligue 1 Bonus fino a 150€ Dettagli Bonus Librabet info Bonus
betn1 bookmaker con le migliori quote bundesliga Bonus 500€+10€ free Dettagli Bonus Betn1 info Bonus

Spiegazione delle scommesse basket

La puntata più semplice che si può fare su una partita di pallacanestro è quella sull’esito finale, che comprende due risultati, il segno 1 e 2, con il 50% di probabilità che escano. Una percentuale decisamente più alta, rispetto ad esempio ai tre esiti (1X2) del calcio (33% di probabilità). Ora vedremo però le scommesse basket più comuni proposte dalla maggior parte dei bookmaker .com.

Testa a testa handicap

Questo tipo di puntata prevede quote in genere molto vicine al 2.00 e consente di puntare sul team ritenuto più forte con un handicap, ovvero togliendo un tot di punti (indicato in lavagna) al punteggio complessivo compresi o esclusi gli “extra-time”. Allo stesso modo si potrà puntare sull’underdog, cioè il team meno forte con un handicap in positivo, aggiungendo lo stesso numero di punti prima tolti alla favorita.

Se una delle due squadre in campo è nettamente più forte, l’handicap sarà più alto, mentre la cifra si abbassa se le due squadre si equivalgono. In questo caso entrano in gioco altri fattori, come ad esempio il fatto di giocare sul campo di casa.

1X2 con margine

Prima abbiamo detto che il risultato finale nel basket può essere solo 1 o 2 ed ora invece parliamo di un segno X. Di che puntata si tratta? Si deve pronosticare il risultato del match in base a questi criteri, con il margine fissato ad esempio a 5.5:

  • Segno 1: vince la prima squadra con un margine superiore ai 5 punti
  • Segno X: pareggio o vittoria di una delle due squadre con differenza punti minore o uguale a 5
  • Segno 2: vince la seconda squadra con un margine superiore ai 5 punti

L’1X2 con margine è un mercato interessante perché prevede quote sempre molto alte, un po’ come il testa a testa di cui parlavamo prima.

Pari o dispari incluso overtime

Si tratta di una puntata un po’ strana, in quanto le quote sono uguali sia per l’1 che il 2, cioè sia che i punti complessivi della partita siano pari o dispari. Detto ciò, anche in questo caso hai il 50% di probabilità di vincere, quindi è piuttosto conveniente.

Under Over incluso over time

Altro mercato dove la probabilità di riuscita si attesta al 50%. L’Under Over consente di pronosticare se il numero totale dei punti delle due squadre sarà superiore o inferiore al numero descritto nel titolo della scommessa (in genere compreso tra i 150 e i 240 per le partite NBA dove si segna molto).

Margini vittoria 7 e 12

Chiudiamo il discorso sulle scommesse basket con il margine di vittoria che può essere suddiviso in 7 o 12 scaglioni. Nel primo caso si distinguono i seguenti margini:

  • Da 1 a 5 punti
  • Da 6 a 10 punti
  • Da 11 a 15 punti
  • Da 16 a 20 punti
  • Da 21 a 25 punti
  • Da 26 a 30 punti
  • Oltre 31 punti

Essendo un mercato piuttosto difficile, le quote sono sempre piuttosto alte, come minimo sfiorano il 3.00, per arrivare anche intorno a 30.00. Il margine a 12 invece offre 6 fasce di punteggio moltiplicate per le 2 squadre in campo.

Conclusioni

Se ti piace il basket, lo conosci e segui con attenzione le squadre e i loro risultati, sappi che hai già una solida base per avvicinarti alle scommesse basket. Cerca di sfruttare tutti quei mercati che offrono il 50% di probabilità (esito finale, under/over, pari/dispari), anche in multipla e vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare.

Se invece sei alle prime armi, il consiglio è di studiare le statistiche e i risultati dei vari campionati e di concentrare tutte le energie su questo sport, lasciando da parte gli altri.